3506 visitatori in 24 ore
 215 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



morris55

moreno marzoli

Ho scoperto la "" poesia"" in un momento di forte sofferenza spirituale e fisica, come espressione di una conversione che mi ha condotto a Gesù. Non conosco le regole per comporre una poesia che sono considerevoli. Ma io non sono un poeta ma un viandante che si è messo in viaggio spinto dalla fede ... (continua)


La sua poesia preferita:
Neve a primavera
Gocce di miele a imperlare il viso,
a testimoniare il tempo che va,
segni di rara bellezza che non cancellano l’età,
come le nuvole nascondono il cielo,
e si dissolvono al tramontar della sera.

Così gli anni vivono e scorrono in noi,
e l’acqua...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Emergenza versi
Parsimonia di versi è il mio cuore,
sogno primavere che portino colore,
e infondano all’anima l’ispirazione.

Non sono un poeta che può declamare
delle note che cavalcano l’onda del mare
ma è da un pianto che nasce una canzone.

Poesia che...  leggi...

L’ultima eclissi
C’è silenzio, è notte, guardo il cielo,
e la luna travestita sotto un velo,
eclissava il sole vestito di nero.

Non reclamo o prego per la mia sorte
perché al sopraggiungere della morte
immobile sarò abbracciato alla croce.

E tu gelida terra...  leggi...

O madre
Ti rivedo ancora oggi,
nelle lunghe notti d’estate,
con lo sguardo rivolto alla luna,
a ricordar il tuo volto tra penombra e luce.
Il tempo ti ha appena sfiorato.
Ritorno a rimembrare le tue
parole che ci indicavano il cammino,
e le tue lunghe...  leggi...

Foglie del pensiero
Non cader foglia del mio pensiero
non lasciarti trascinar dal vento,
aspetta non cader non è tempo,
l'autunno è ancora lontano, e
salda attaccata al ramo sembri
svolazzar come una farfalla.
Aspetta non cader non è tempo,
il...  leggi...

Verità
Verità cercate, verità volute
Verità trovate poi perse
Verità insospettabili,
Scoperte...  leggi...

moreno marzoli

moreno marzoli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Neve a primavera (30/03/2017)

La prima poesia pubblicata:
 
Verità (26/03/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Sentirsi soli (10/07/2019)

moreno marzoli vi consiglia:
 L’ultima eclissi (08/02/2019)
 Verità (26/03/2011)
 O madre (29/04/2012)

La poesia più letta:
 
Verità (26/03/2011, 7234 letture)

moreno marzoli ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di moreno marzoli!

Leggi i segnalibri pubblici di moreno marzoli

Leggi i 438 commenti di moreno marzoli

moreno marzoli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 07/12/2019
 il giorno 06/12/2019
 il giorno 05/12/2019
 il giorno 04/12/2019
 il giorno 04/12/2019

Autore della settimana
 settimana dal 07/01/2019 al 13/01/2019.

moreno marzoli
ti consiglia questi autori:
 Stefana Pieretti
 Marinella Fois
 Rosanna Peruzzi
 carla composto
 Giacomo Scimonelli

Seguici su:



Cerca la poesia:



moreno marzoli in rete:
Invia un messaggio privato a moreno marzoli.


moreno marzoli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Mastro Don Gesualdo

Mastro Don Gesualdo è uno dei capolavori di Giovanni Verga. Il romanzo è incentrato sulla figura di Gesualdo Motta, un (leggi...)
€ 0,99


moreno marzoli

Gli orchestrali

Satira
Gli orchestrali nel semiciclo sono pronti a suonar,
ecco che sale sullo scranno il famoso direttor,
la bacchetta pronta in mano per diriger i suonator.

Sfoglia e sfoglia lo spartito per trovare almeno un sol,
finalmente tutto è pronto anche il ritmo per iniziar,
batte e ribatte sul leggio la sua marcia trionfal.

Van le note sul pentagramma e la sul palco l’orator
prende in mano lo strumento per convincer l’elettor,
batte forte la grancassa entra in scena anche il trombon.

Orchestrali in sincronia tutti pronti ad acchiappar,
qualche nota o consenso per continuar a governar,
sinfonia dalle dolci note per chi sa soltanto sonar.

Alzano lo spred e l’interesse per le tasse da pagar,
ancora colpi sul tamburo e il fagotto ci voglion dar,
ma qualcuno ha capito e col controfagotto ricambiar.


Club Scrivere moreno marzoli 03/10/2016 12:09| 5| 746


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Merlino - Giacomo Scimonelli - carla composto
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Ogni riferimento a persone o cose è puramente casuale. Casuali non sono gli strumenti usati per suonare ops volevo dire sonare, comunque ad ognuno il suo s- partito.»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«gran bel testo, davvero esilarante, nella sua drammaticità»
Club ScrivereMerlino (03/10/2016) Modifica questo commento

«Amo la satira, sorridendo si leggono tante verità che scritte in riflessioni farebbero piangere, scritta molto bene.»
Club ScrivereLina Sirianni (03/10/2016) Modifica questo commento

«Ad ognuno il suo s- partito e per ognuno di noi una gran fregatura... una satira purtroppo vera... l'Autore è riuscito ad esprimere un pensiero che tutti conserviamo nel nostro cuore... in ogni strofa vive tutta la rabbia che non si riesce sempre ad esprimere... rabbia che resta dentro ognuno di noi... Noi elettori che non riusciamo mai a ribellarci a tutte le bugie stonate che puntualmente ci vengono raccontate ad ogni elezione... Ma loro, gli orchestrali stonati e infami, la fanno sempre franca e alla fine chi ci perde siamo sempre noi del popolo... Complimenti all'Autore... non era facile verseggiare una satira di questo tipo con la rabbia di chi si sente continuamente preso in giro...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (04/10/2016) Modifica questo commento

«Satira e ironia per questa magistrale descrizione di come siamo "ridotti" i "sonati" siamo tutti noi, visto che non abbiamo alla fine voce in capitolo e sottostiamo a chi dall'altro del potere orchestra e giostra tutto a proprio piacimento.»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (07/10/2016) Modifica questo commento

«un testo ben scritto una satira eccellente di non facile stesura i miei complimenti a questa bella opera elogio al bravo poeta»
Club Scriverecarla composto (08/10/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it